Paola Mattioli

 Paola Mattioli
Condividi questo articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Siamo molto lieti di ospitare in categoria “Arte-profilo Artisti ” l’autrice Paola Mattioli. Paola emoziona con le pennellate delicate dei suoi versi. Il suo linguaggio poetico è espressivo e raffinato. La voce interiore della Mattioli risuona nelle ricche immagini della sua anima diventando, così,  un autentico canto poetico. L’artista riesce a connettersi, con semplicità, nella parte più profonda di sé esprimendo il suo sentire più intimo. I suoi scritti marcano un grande valore espressivo e sono molto apprezzati nel panorama artistico italiano ; infatti Paola vanta un validissimo curriculum letterario. ( EFFEBOOK )

 

Biografia dell’autrice

Paola Mattioli è nata a Bologna il 27 novembre 1962.

Il padre dermatologo iniziò a lavorare nei paesi della Provincia di Bologna: Budrio,

Medicina, Crevalcore e in seguito presso l’Azienda Sanitaria di Bologna. Esercitava la

professione anche privatamente nello studio della famiglia con la collaborazione della figlia

Paola che prendeva gli appuntamenti dei pazienti e la moglie Viera che svolgeva le funzioni

di assistente ed infermiera.

La madre, casalinga, romagnola di Alfonsine (RA) era una donna chiacchierona e

apprensiva che assecondava il marito nell’educazione iperprotettiva delle due figlie e in

particolare della minore Paola.

Nella famiglia c’erano anche i nonni materni e paterni. In quella famiglia “allargata” gli

scontri generazionali erano fonte di frequenti litigi. Nonostante ciò, l’aggregazione, basata

sulla partecipazione attiva, prevaleva sempre con beneficio per tutti.

I rapporti tra le sorelle Paola e Silvia sono stati in fase alterne di complicità e di

competizione.

In tale contesto Paola, cresceva permeandosi di tabù e timori anacronistici ai tempi e luoghi

che frequentava fuori dalla famiglia. A ciò si aggiungeva una salute precaria che non le

permetteva di spiccare il volo nei meravigliosi e irripetibili anni dell’adolescenza e della

gioventù costringendola a rimanere protetta e soffocata sotto una campana di vetro.

La scuola magistrale sarà di giovamento grazie alla sensibilità di alcune insegnanti che

comprendono il bisogno di evasione di quella ragazza chiamata Paola. Essa incomincia ad

uscire dal bozzolo, della timidezza, e dalle sue paure manifeste ed anche di quelle inconsce.

In quel periodo Paola scopre la magia e la bellezza dello scrivere.

Scrivere poesie sui momenti belli o tristi che vive. Le parole gli scorrono sul foglio

velocemente e la sua penna scivola via come se avesse sempre scritto.

La formazione scolastica prosegue con la frequentazione di un corso professionale serale

per Assistente di Comunità Infantili (due anni in uno).

Paola inizia la fase lavorativa subito dopo il diploma come impiegata precaria. Il precariato

dura ventitré anni. Il lavoro gli piaceva ma la precarietà gli danneggia la sua speranza di

costruire un futuro.

Paola partecipa ad un concorso nel’ 95 per Educatori Nido.

Risulta idonea al concorso e viene assunta dal Comune di Bologna. Entra in ruolo nel’ 2007.

Paola riprende a scrivere poesie dopo la morte di sua madre nel 2006, anno per lei molto

difficile perché non avendo più i genitori sente il bisogno di fissare sulla carta ciò che di

profondo sente. Lo scrivere per lei diventa necessario, essenziale. Durante la scrittura

attraversa momenti speciali, unici, di silenzio e di calma. Su quei fogli esprime i suoi

sentimenti più nascosti e inesplorati.

Nascono così le sue poesie dell’età matura: sentimenti profondi, ricordi amari e a volte

dolorosi, sentimenti d’amore intensi e veri che lasciano trasparire una vena malinconica

volta alla controversa ed irrinunciabile bellezza della vita.

Bibliografia:

“Al di là del cielo”, edizioni Pendragon, 2015

“A piccoli passi”, edizioni Pendragon, 2017

“Viera. Un’italiana del ‘23” edizioni Pendragon, 2018

“Vorrei…”, Europa Edizioni, 2019

Poetica di Paola Mattioli

La mia poetica nasce dalle semplici osservazioni della vita quotidiana e rispecchia la

mia anima e il mio sentire che è semplice e diretto, come in questo caso lo è il libro “A Piccoli Passi” edito Pendragon. Accarezza varie tematiche, dall’attualità, al sociale, ai vari sentimenti, alle storie, alla vita, alla scrittura. Tutto è emozione, sentimento: una passeggiata, una gita in montagna, il sole che tramonta, persino i fiori sul balcone, tutto tocca il mio cuore e così lo metto su carta lasciando “Messaggi tanti/ di ogni forma e contenuto/ che rimangono nel cuore di ognuno”. (Poesia Messaggi). Racconto quello che sento nel mio cuore, nella parte più profonda, con sincerità e con una grande tenerezza quasi fanciullesca per ricordarsi che vale ancora la pena di rifugiarsi nei sogni e aggrapparsi a quel “C’era una volta/, la mia poesia, per vivere non più la vita come un’abitudine, ma ritrovare la magia che è dentro di noi. Niente è difficile o impossibile, basta ricordare quello che siamo stati da bambini, ritrovarsi nel silenzio consapevole tramite l’ascolto interiore, prendersi un po’ di tempo per riflettere insieme, a un’amica, la lettura, un buon libro ti porta a fermarti, a ripetere più volte una frase, ti riporta indietro nel tempo dove ci sei tu e il libro/ che è un rifugio sicuro. (Poesia Un libro).

Nel Libro “Al di là del cielo” edito Pendragon, è un inno alla vita ricco di sfumature e accelerazioni emotive. E’ una scrittura dal verso libero, coinvolgente e immediato, si può definire riflessiva, romantica, osservativa. La riflessione accompagnata dal ricordo di spazi di vita importanti del periodo della fanciullezza, colorata dalle velate malinconie. Altro elemento presente nella mia poetica è la descrizione “pittorica” della natura e in alcuni aspetti di essa, risulta particolarmente incisiva (Poesia Paesaggio). Una contemplazione ammirata verso la natura, un’immersione fatta di sensazioni, colori, profumi….il verde prato diviene così un avvolgente mantello magico e colorato (Poesia Sul Prato). Un ricaricarsi a contatto con la natura e anche un perdersi in essa, lasciarsi andare per assaporare i profumi contenuti.

Altro tema presente è l’Amore, dove il sogno e la speranza colorano la realtà (Poesia Sogno), “Lasciami sognare/ dentro al mio mondo…..

L’ultima tematica è Ritratti, attraverso l’osservazione penetrante e incisiva delle persone permette di leggerne o capirne caratteristiche o aspetti della loro personalità.

Il libro si chiude con la dichiarazione poetica sulla poesia: la poesia è fatta di parole in rima/unite, distaccate, sospese/che si formano/creano pensieri/ sono parole che descrivono o raccontano/ ciò che ti appartiene/Sono parole che rimangono/per chi le scrive per chi le legge/sono parole fisse nel cuore.

Nel libro Vorrei… libro autoprodotto, diviso in due parti, poesie dei vent’anni e poesie della maturità. Nella prima parte c’è l’immagine di Paola bambina e ragazza, più o meno consapevole, sono testi che sembrano dettati dalla penna da una voce esterna, che le impone di parlare, di rivelarsi, l’immagine di una creatura fragile, ingenua che accarezza la vita e sogna di poterla “vivere/attimo per attimo”, l’immagina di una vita che assomiglia “all’onda del mare/ come il fruscio di una gonna di seta”. Sono sensazioni che si trasportano in una dimensione di leggerezza, di impalpabilità. L’esistenza della vita rimane sospesa tra la vita e la poesia che riempie l’assenza. Nella seconda parte della “maturità” il passato viene dimenticato “Del mio passato non so nulla/niente voglio sapere”…, viene visto come qualcosa di lontano, di ricordi, è meglio vivere il presente. Non voglio che la nostalgia mi sfiori, quindi decido di risolverlo con l’ascolto delle canzoni e cantautori degli anni 70/80, quel cantautore che mi porterà per mano e mi ispirerà a comporre nuovi versi.

In questa seconda parte c’è anche l’amore, un amore aspettato, cercato, raggiunto e forse smarrito di nuovo. Un amore fatto di dolore e sorriso e ancora silenzio e ancora di musica. Dietro ai testi sono nascosti i miei silenzi.

Sono poesie che portano a riflettere, al guardarsi dentro nell’anima, all’ascolto di sé e a provare emozioni.

Il mio consiglio ai lettori è di leggere attentamente le poesie cercando di ascoltarsi, e se si provano emozioni particolari di non allontanarle ma accettarle dentro di sé per arrivare a conoscersi meglio nella propria intimità, per questo dico sempre che questo libro è rivolto a chi come me ama cercarsi, amarsi e accettarsi per come si è.

Sinossi del libro “Viera Un’italiana del’23” edizione Pendragon

In un quaderno verde Viera, un’italiana nata nel 1923, ha tenuto appunti e ricordi delle sue esperienze di vita.

La figlia Paola ha voluto trascriverle ed aggiornarle, perché le persone a lei care possano ricevere la testimonianza di una vita, e trarne insegnamento.

“Viera. Un’italiana del’23” è un libro dal carattere storico-biografico, che racconta il percorso esistenziale di una donna (la madre dell’autrice) che si è trovata a vivere il periodo più bello della sua esistenza in uno dei momenti più bui e tragici che il nostro Paese ha affrontato. Una giovane ragazza che ha dovuto far emergere tutta quanta la sua forza per poter garantire a se stessa e alla sua famiglia la sopravvivenza nei drammatici anni della seconda guerra mondiale. Una forza e determinazione che la figlia Paola fa riaffiorare in ogni parola del libro insieme a quell’istintivo senso di bontà che connotava la personalità di sua madre. Una innata vocazione all’aiutare il prossimo, insito nelle persone che abitano il territorio della Romagna, ma ancor più sviluppato nell’anima di una donna che ha dovuto fronteggiare le atrocità del conflitto bellico.

L’importanza del gesto del “donare”, piuttosto che del dono in sé, il valore dei sentimenti vissuti nella loro autentica totalità, così come l’importanza nel rimettersi in gioco ripartendo sempre da zero, sono valori incarnati in molti membri della famiglia dell’autrice e ancor di più nella figura del nonno materno. Un uomo, Silvestro Bruni, che si è sempre prodigato per garantire alla propria famiglia sicurezza, sia durante il conflitto, cercando di volta in volta rifugi più sicuri, sia durante il dopoguerra tentando di garantire ai suoi cari una certa agiatezza economica. Sono state svariate le attività imprenditoriali da lui avviate. Attività che hanno offerto un forte contributo alla società del suo tempo.

Poesie di Paola Mattioli

 Donne

Donne soppresse o maltrattate

Donne sole e abbandonate dalla società

Donne senza scampo

Donne emarginate per cultura,

lingua, religione

Donne che affrontano con coraggio la vita

Donne fiere di esserlo,

che diventano maschi

in un mondo di maschi

Donne recuperate la vostra essenza,

la magia femminile

Donne che portano la voce

come una bandiera.

Risaie al tramonto

Risaie,

ricordano le mondine

che intonavano

canti malinconici

nelle giornate del raccolto.

Sentieri stretti sugli argini

coperti da arbusti e licheni,

lucentezza dell’acqua

in un sole tramontato.

Riconoscimenti

– Premio Speciale “La Donna Nel Terzo Millennio”, il giorno 20/02/2018, alla 10° edizione del Concorso Letterario Nazionale “Parole e Poesia” di Formigine (MO) con le poesie inedite “Donna Coraggio” ed “Ero una rosa”.

– Pubblicazione della poesia Donne, che fa parte del Libro “A Piccoli Passi” edito Pendragon, nel giornale “Intimità” di Marzo 2018

– Pubblicazione di un articolo sul libro “Al di là del cielo” edito Pendragon, e quarta di copertina sulla Rivista “Le Muse” di Aprile 2018.

– Invito come Ospite D’onore alla Festa Internazionale della Storia: “Quando la storia si fa poesia”, Martedì 16/10/2018 alle ore 20.30 a Castel S. Pietro Terme (BO), con lettura di due poesie inedite sulla storia e lettura di due estratti del mio quarto libro, “Viera. Un’italiana del’23” edito Pendragon, un racconto storico sulla seconda guerra mondiale.

– Nomina ufficiale ad Autore del Nuovo Rinascimento ed Autore del Centro Leonardo da Vinci – Associazione Nazionale – con inserimento sull’albo ufficiale pubblicato nel 2018.

– Partecipazione in qualità di giurata al Concorso internazionale di Poesia “Guido Zucchi” di Bologna, nell’anno 2018.

– Partecipazione in qualità di giurata al Concorso internazionale di Poesia “Guido Zucchi” di Bologna, nell’anno 2019.

– Partecipazione in qualità di giurata al Concorso internazionale di Poesia “Guido Zucchi” di Bologna, nell’anno 2020.

– Partecipazione in qualità di giurata al Concorso “Giornata mondiale della Poesia” di Pordenone a sabato 20 marzo 2021 alle 17.

Recensioni e videorecensioni

Ha ricevuto le seguenti recensioni, videorecensioni o critiche letterarie alle sue opere:

– del poeta Massimo Morasso al libro “Al di là del Cielo” nel 2017

– di Ilaria Orzo sulla rivista “Le Muse” al libro “A Piccoli Passi” nel 2018

– della blogger e presentatrice Eleonora Marsella al libro “Viera. Un’italiana del ‘23” il 22/10/2018

– della scrittrice, blogger, giornalista e curatrice letteraria de “Il Nuovo Rinascimento” Stefania Romito, sul suo blog, al libro “Viera. Un’italiana del ‘23” il 15/12/2018

– videorecensione del critico letterario Federico Caloi nella trasmissione “The Artist Show” sulla intera produzione letteraria ed in particolare le poesie “Donne” e “Le parole”, a febbraio 2019

– videorecensione del critico letterario Federico Caloi nella trasmissione “The Artist Show” sul libro “A Piccoli Passi” ed in particolare le poesie “Ascoltare” e “Le paure”, a luglio 2019

– della scrittrice e collaboratrice di varie testate online Daisy Raisi su www.notizienazionali.it al libro “Viera. Un’italiana del ‘23” il 04/02/2020

– della scrittrice e giornalista Dianora Tinti sul suo blog www.dianoratinti.it al libro “Viera. Un’italiana del ‘23” il 05/02/2020

– della scrittrice Ramona Saperdi nella sua rubrica letteraria online “Un sabato sopra le righe” al libro “Viera. Un’italiana del ‘23” il 08/02/2020

– della scrittrice e collaboratrice di varie testate online Daisy Raisi su www.agoravox.it al libro “Viera. Un’italiana del ‘23” il 19/02/2020

– della scrittrice e collaboratrice di varie testate online Daniela Sabato su www.scritturaviva.it al libro “Viera. Un’italiana del ‘23” a marzo 2020

– Video recensione dell’attore teatrale Stefano Costelli alle poesie “Autunno” e “Libertà” a maggio 2020

Associazioni culturali

E’ socia delle seguenti associazioni culturali e non profit:

– Centro Leonardo da Vinci di Milano

– Associazione “La Corte di Felsina” di Bologna

– Associazione “Poetry” di Forlì

– Associazione “ArtPoetry & Co” di Francavilla Fontana (BR)

– Associazione culturale “Museo Arte Pozzo” di Montaldeo (AL)

– Associazione “Tra le Righe” di Roma

– Associazione culturale “Nord Sud” di Caserta

– Associazione Succede di Bologna

Altre partecipazioni

– Pratica assidua e appassionata, anche se amatoriale della poesia, in forma personale e con adesione al “Laboratorio di Parole”, gruppo qualificato bolognese di Poesia negli anni dal 2009 al 2011, di eventi e di concorsi poetici.

– Pubblicazione di suoi testi poetici sul periodico Parole, del gruppo su citato.

– Partecipazione agli Eventi del Secondo Ciclo di incontri di “Un thè con la Poesia” presso Grand Hotel Majestic già “Baglioni” di Bologna.

– Partecipazione agli eventi del Terzo Ciclo di incontri di “Un the con la Poesia” presso Grand Hotel Majestic già “Baglioni” di Bologna essendo socia dell’Associazione Culturale Estroversi.

– Partecipazione al Programma “Incontrarsi Intorno a una Passione” edizione 2016, scritti di donne a San Donato da Febbraio a Maggio da un’idea di Serenella Gatti Linares, nell’evento Microfono Aperto.

– Partecipazione agli Eventi del Quarto Ciclo di incontri di “Un the con la Poesia” presso il Grand Hotel Majestic di Bologna, essendo socia dell’Associazione Culturale Estroversi.

– Partecipazione al programma “Incontrarsi Intorno a una Passione” edizione 2017, secondo anno, scritti di Donne a San Donato-San Vitale da Febbraio a Maggio da un’idea di Serenella Gatti Linares, nell’evento “Incursioni Poetiche”.

– Partecipazione al 25° Anniversario del Laboratorio di Parole, Martedì 28 Novembre 2017 alle ore 18, presso il Centro Costa in Via Azzogardino 48 a Bologna.

– Partecipazione all’Incontro Letterario di Cinzia Baldazzi, Sabato 30/1/2021 alle ore 17,30.

– Partecipazione al Maratona Internazionale della Poesia con Nicola Bergamaschi e Simona Adivincula, Domenica 14/02/2021 alle ore 15,30.

– Partecipazione all’Incontro Letterario BiBliosmia con Ilaria Battaglia, Venerdì 5/3/2021 alle ore 21.00.

– Partecipazione a un corso di formazione con Nicola Bergamaschi, Lunedi 8/3/2021 alle ore 15,00.

– Partecipazione all’evento “Spoleto Art” a Venezia, per la selezione di una mia poesia dal titolo “Al di là del cielo”, Sabato 29/5/2021 alle ore 15.

– Partecipazione all’evento “Artepozzo” a Montaldeo (Al), Sabato 19/6/2021 alle 12.

Partecipazioni a Radio e TV e interviste via Web o telefono

– Partecipazione alla Trasmissione “Detto Tra Noi” presso la TV Canale 15 TRC Emilia Romagna, il giorno Lunedì 11/05/2015 per presentare il mio libro di poesie “Vorrei….”

– Partecipazione a Radio Icaro TV di Rimini Canale 91, Martedì 01/12/2015 per presentare il mio Libro di Poesie “Vorrei…”.

– Partecipazione presso la TV Videoregione Canale 11 a Forlì, Sabato 05/12/2015 per presentare il mio Libro di poesie “Vorrei…”

– Partecipazione alla TV Teleromagna di Cesena Canale 14, Giovedì 14/01/2016, per leggere alcune poesie dal mio secondo libro di Poesie “Al di là del cielo”

– Intervista via Web al “Salotto di Antonio Moccia”, Sabato 07/05/2016 per il Libro dal titolo “Al di là del cielo”

– Partecipazione a Web Radio Network Martedì 14/06/2016 alle ore 17 per il Libro “Al di là del cielo”, intervista andata in onda anche Domenica 10/07/2016 alle ore 13 su Radio Punto (dopo il Notiziario).

– Intervista sul Web con Eleonora Marsella, Blogger presso Caffè News e collaboratrice del Quotidiano Paese Roma, per il libro “A di là del cielo”, Lunedì 03/10/2016, pubblicata sul Corriere Centro Italia PaeseRoma.it, sito http://www.paeseroma.it/

– Intervista su Liburni e Arte numero di Settembre 2016,”, con Stefania Romito, per il libro “Al di là del cielo” pubblicata anche sul sito: https://stefaniaromito67.wordpress.com/

– Intervista su Radio Saiuz con Alfredo Stori per i miei libri: “Vorrei…”e “Al di là del cielo” Martedi 18/10/2016

– Intervista presso Radio Fujico, Giovedì 03/11/2016 con William Piana e Elisa Iacobucci per i miei due libri dal titolo: “Vorrei…” e “Al di là del cielo”

– Intervista a Lombardia TV a Crema (CR) con Barbara Caramelli, Venerdì 09/12/2016 alle ore 21, per i libri “Vorrei…” e “Al di là del cielo”

– Intervista a Rete 7 TV con Massimo Ricci Mercoledì 28/12/2016 per i miei due libri Vorrei…” e “Al di là del cielo”

– Intervista a Lombardia TV a Crema (CR) con Barbara Caramelli, Venerdì 05/05/2017 alle ore 21, per presentare il mio libro “A Piccoli Passi”

– Intervista via Web per “La Terrazza di Michelangelo” con Eleonora Marsella Sabato 10/06/2017 per il mio libro “A Piccoli Passi”

– Intervista alla TV Canale 15 TRC Emilia Romagna a Modena con Riccarda Riccò, Martedì 04/07/2017 per parlare dei miei libri di poesie: “Vorrei…”, “Al di là del cielo” e “A Piccoli Passi”, entrambi editi Pendragon.

– Intervista via Web a Radio Godot in diretta radio e Facebook Mercoledì 27/09/2017 ore 17,15 per il libro “A Piccoli Passi”

– Partecipazione alla TV Teleromagna di Cesena Canale 14 in Via Dell’Arrigoni 60 alle ore 18, Giovedì 14/12/2017 per il libro “A Piccoli Passi”

– Intervista a Radio Godot di Roma alle ore 17,30, Mercoledì 20/12/2017 per il libro “A Piccoli Passi”

– Intervista alla trasmissione televisiva di OPHELIA’S FRIENDS – NOTTI MERAVIGLIOSE, sabato 20/01/2018 a Milano, presso il punto Network del Nuovo Rinascimento, con il Libro “A Piccoli Passi”, con Stefania Romito presentatrice e scrittrice, con la straordinaria partecipazione dell’artista metateista e fondatore del movimento del Nuovo Rinascimento Davide Foschi e ospite d’onore Pierfranco Bruni, candidato al Nobel per la letteratura.

– Intervista a Radio Godot di Roma Mercoledì 31/01/2018 alle ore 17,30 per parlare dei miei nuovi progetti.

– Intervista a Radio Godot di Roma, Mercoledì 07/02/2018 alle ore 17,30 per il Libro “Vorrei”

– Intervista a Radio Godot di Roma, Mercoledì 21/02/2018 alle ore 17,30 per il libro “Al di là del cielo”edito Pendragon.

– Intervista a Radio Godot di Roma, Mercoledì 04/04/2018 alle ore 17,30 per il libro “A Piccoli Passi” edito Pendragon.

– Intervista a Vox Libri su Skype Sabato 07/04/2018 per il libro “A Piccoli Passi”. L’intervista è andata in onda da Sabato 14/04/2018 e per una settimana sul palinsesto di Vox Libri e delle TV partner.

– Intervista a Canale Cento La Radio di Bari Mercoledì 16/05/2018, per parlare dei miei tre libri di poesie: ”Vorrei…” edito Europa Edizioni, e “Al di là del cielo” e “A Piccoli Passi” entrambi editi Pendragon.

– Intervista a Radio Godot di Roma, Mercoledì 27/06/2018 alle ore 18 per la lettura e commento di alcune poesie tratte dal libro “A Piccoli Passi”

– Partecipazione alla Fiera del LIBRO APERTO a Firenze, con intervista a Radio Godot, Stazione Letteraria per autori emergenti sabato 29/09/2018 ore 18.30 e anche Domenica 30/09/2018 ore 16 e videomessaggio alle ore 14

– Partecipazione a RADIODREAM, puntata dedicata a Paola Mattioli, Martedì 02/10/2018 ore 21,15 con intervista di Alessia Ferrari.

– Intervista per il mio libro di poesie dal titolo “Al dì là del Cielo” edizioni Pendragon, via web per il Festival del Nuovo Rinascimento tenutasi alla Libreria Mondadori a Milano, Mercoledì 20/03/2019 alle ore 19,00.

– Intervista presso la Libreria Mondadori di Roma in Via Piave 18, con Classic Drive Art, un programma televisivo, Sabato 25/05/2019 alle ore 11,30, con Pier Paolo Oberdan e Floriana Rignanese.

– Intervista telefonica a Viva Radio, con il Programma “Parola Mia, L’arte a 360 gradi” a Radio Sardegna con Sandro Salidu, Martedì 17/09/2019 alle ore 8,45, presentazione dei miei quattro libri: “Vorrei….”edito Europa Edizioni, “Al di là del Cielo” edizione Pendragon, “A Piccoli Passi” edito Pendragon, “Viera, Un’italiana del’23” edizione Pendragon.

– Intervista telefonica a Radio Music Love 2 con Luigi Candita in arte Zio Art, Sabato 28/09/2019, per parlare del mio quarto libro “Viera, Un’italiana del’23” edito Pendragon.

– Intervista su Skype Sabato 18/01/2020 con Radio Autori Emergenti con Daisy Raisi alle 11 per parlare del mio quarto libro “Viera, Un’italiana del’23” edito Pendragon

– Intervista su Skype Sabato 01/02/2020 ore 17,30 con Radio Emozioni Live di Bruxelles con Tony Esposito per parlare del mio quarto libro “Viera, Un’italiana del’23” edito Pendragon

– Intervista Telefonica a Radio Lombardia Mercoledì 18/03/2020 alle 9,40 per parlare del mio quarto libro “Viera, Un’italiana del’23” edito Pendragon

– Intervista Telefonica a Radio SanLuchino di Bologna Venerdì 20/03/2020 alle ore 9,40 per parlare del mio quarto libro “Viera, Un’italiana del’23” edito Pendragon

– Intervista Telefonica a Radio Music Love 2 con Luigi Candita in arte Zio Art, Lunedì 04/04/2020 alle ore 14 per parlare del mio quarto libro “Viera, Un’italiana del’23” edito Pendragon

– Intervista su Skype con Emilio Brancadoro del Gruppo “Tra Le Righe” di Roma Mercoledì 08/04/2020 alle ore 16 per parlare del mio quarto libro “Viera, Un’italiana del’23” edito Pendragon

– Intervista su Skype con Paolo Arigotti del gruppo “Tra le Righe”, Martedi 14/04/2020 alle ore 17

per parlare del mio quarto libro “Viera, Un’italiana del’23” edito Pendragon.

– Intervista su WELL TV SRL di Brescia, con Francesca Ghezzani, Martedi 9/06/2020 alle ore 10,15 per parlare dei mie libri e in particolare di “Viera, Un’italiana del’23” edizioni Pendragon.

– Intervista alla radio Video Music, Programma Excursus di Brescia con Francesca Ghezzani Lunedì 8/06/2020 ore 17, per parlare dei miei libri.

– Intervista su Skype per Salotto Letterario del gruppo “Tra le Righe”, condotta da Emilio Brancadoro sabato 27/06/2020 alle ore 17

– Presentazione su Skype del libro “Viera. Un’italiana del ‘23” nel gruppo “Tra le righe”, condotta da Emilio Brancadoro domenica 28/06/2020 alle 18,30

– Intervista in diretta Skype per Salotto Letterario del gruppo “Tra le Righe”, ondotta da Emilio Brancadoro sabato 5/9/2020 ore 10.00.

– Intervista in diretta Facebook e Streamyard Powered per il libro “Viera. Un’italiana del ‘23” a “Oltre / Il maggio dei libri”, Circolo letterario “Letture di Epinice”, Comune di Aquino sabato 03/10/2020 ore 17

– Intervista su Skype con Daniela Merola, giornalista, agente letterario, presentatrice e organizzatrice eventi culturali e di editoria, Sabato 31/10/2020 alle ore 17 per parlare del mio quarto libro”Viera, Un’italiana del’23” edito Pendragon.

– Intervista su Cammarata Web TV con Giovanna Marchetti per parlare del libro “Viera. Un’italiana del ‘23”, giovedì 19/11/2020 alle ore 21.

– Intervista in streaming con Lara Di Carlo, scrittrice ed editrice della casa editrice Pan di Lettere, Giovedì 18/2/2021 ore 18.

– Intervista per telefono con Pekos Julio Esteban a Radio Poeticare, Mercoledì 24/2/2021 ore 16.

– Intervista su Skype con Marcella Nigro a Radionoff ,Sabato 17/04/2021 ore 10.

– Intervista con Stefania Romito alla trasmissione televisiva “Noi Italiani” su Tele7Laghi, Sabato 01/05/2021 ore 11,30.

– Intervista su Skype con Simona Santin, Sabato 22 Maggio 2021 alle ore 15,30.

– Intervista a Radio Leon con Sonia Caramma Mercoledì 23/6/2021 ore 20.30 per parlare del libro “Viera, Un’italiana del’23” edizioni Pendragon.

– Intervista su Skype con Chiara Morelli, Venerdì 25/6/2021 alle ore 20,45 per parlare dei miei libri.

Partecipazioni a concorsi letterari e antologie

Ha partecipato ai seguenti concorsi poetici:

1.”Pensieri d’osteria” con rilascio dell’attestato di partecipazione e relativa pubblicazione sull’antologia del concorso stesso;

2. “Idea Donna” – Lei e Lui con rilascio dell’attestato per la lodevole opera svolta e per la creatività nella scrittura;

3. “Parole e Poesia” con rilascio dell’attestato di partecipazione, nella sezione poesia a tema libero e relativa pubblicazione sull’antologia del concorso stesso;

4. Partecipazione all’Antologia del Laboratorio di Parole di Bologna con una selezione di sue poesie, edizioni Parole, Dicembre 2012, curatore Jonathan Sisco.

5. Partecipazione al Concorso Letterario Nazionale “Guido Zucchi”, Sabato 14 Novembre 2015 con rilascio dell’attestato di partecipazione, nella sezione a tema libero e relativa pubblicazione sull’antologia del concorso stesso.

6. Partecipazione alla Nuova Collana di Poeti Contemporanei “Riflessi”- Casa Editrice PoetiPoesia di Roma.

Ha partecipato a delle antologie:

1. Una poesia “Risaie al Tramonto” è stata pubblicata sul Quotidiano “Buonasera Taranto” e sulla pagina Facebook “Controverso” di Lisi Giovanni Carlo.

2. La poesia “Autunno” è stata inserita nel Calendario Poetico 2021 dedicato al mese di Novembre di Bruno Mohorovich e Jean Luc Bertoni.

3. Partecipazione al Progetto Kairos 2021di Teresa Laterza con tre poesie nell’Antologia.

Blog e social

Blog: www.lepoesiedipaolamattioli.it

Pagina Facebook: Vetrina Poetica di Paola Mattioli

YouTube: Paola Mattioli Poetessa

Articolo inserito dalla redazione Effebook

Raccomandato0Consigli
Pubblicato in Arte
previous arrow
next arrow
Slider

Scrivi il tuo commento

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere le migliori notizie in anteprima.

CHAT
Se vuoi usare questa funzione devi loggarti o registrarti