Onda su onda

 Onda su onda
Condividi questo articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Onda su onda,

scompaio in te

nello sciabordio di questa lacrima

che sveste l’assenza

e si spalma nel tuo cuore.

Prendi la mia vita

nelle trame del tuo giorno…

cucila nel suono delle tue mani,

e lasciami negli occhi

le carezze degli anni dissolti.

Mi confonderò nell’ombra di me stessa,

lì dove il mare

m’indossa del tuo profumo il vuoto.

Onda su onda

scompaio in te

senza guardarmi le notti;

guardo l’anima del ricordo

ferma sul passo che mai dimenticai.

Domenica CAPONITI

Raccomandato0Consigli
Pubblicato in Poesia
previous arrow
next arrow
Slider

Scrivi il tuo commento

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere le migliori notizie in anteprima.

CHAT
Se vuoi usare questa funzione devi loggarti o registrarti