• Maggio 7, 2021

La tragica storia d’amore di Totò e Liliana

 La tragica storia d’amore di Totò e Liliana
Condividi questo articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Antonio de Curtis ( Totò ) ebbe una relazione d’amore con l’attrice Liliana Castagnola, morta suicida all’età di 34 anni nel 1929, lasciando una missiva d’amore per Totò che stava per lasciarla. A trovare il corpo senza vita fu proprio Totò. Ne rimase così sconvolto che tre anni dopo chiama Liliana ,anziché Anna, come sua madre, la figlia avuta con la moglie Diana Rogliani. Inoltre, l’attore decise di seppellire Liliana nella cappella della famiglia De Curtis, a Napoli.

La lettera che Liliana scrisse a Totò prima del tragico gesto :

“Antonio, potrai dare a mia sorella Gina tutta la roba che lascio in questa pensione. Meglio che se la goda lei, anziché chi mai mi ha voluto bene. Perché non sei voluto venire a salutarmi per l’ultima volta? Scortese, omaccio! Mi hai fatto felice o infelice? Non so. In questo momento mi trema la mano… Ah, se mi fossi vicino! Mi salveresti, è vero? Antonio, amore mio, sono calma come non mai. Grazie del sorriso che hai saputo dare alla mia vita grigia e disgraziata. Non guarderò più nessuno. Te l’ho giurato e mantengo. Stasera, rientrando, un gattaccio nero mi è passato dinnanzi. E, ora, mentre scrivo, un altro gatto nero, giù per la strada, miagola in continuazione. Che stupida coincidenza, è vero?… Addio. Lilia tua”.

Raccomandato0Consigli
Pubblicato in Arte
previous arrow
next arrow
Slider

Scrivi il tuo commento

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere le migliori notizie in anteprima.

CHAT
Se vuoi usare questa funzione devi loggarti o registrarti