Da Abbazia a castello a museo – La Ducea Nelson di Maniace

 Da Abbazia a castello a museo – La Ducea Nelson di Maniace
Condividi questo articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ai piedi dell’Etna e poco distante da Bronte, precisamente a Maniace, sorge un castello chiamato Ducea Nelson. La struttura è costeggiata dal torrente Saraceno e ha un’interessante storia, molto antica.

Il castello si trova in una zona che durante tutto il medioevo fu un’importante arteria che serviva ad attraversare buona parte dei territori siciliani e che ha assistito al passaggio di re, imperatori e conquistatori.

La facciata del castello mostra le finestre degli appartamenti che danno sul grazioso giardino.

La residenza dell’Ammiraglio Nelson, che era ancora prima un’antica abbazia, oggi è un museo che si affaccia su un grande parco che abbellisce il castello con il meraviglioso giardino all’inglese (voluto proprio da Horatio Nelson) caratterizzato da alberi secolari, piante esotiche e un labirinto. Nel perimetro del parco si trova anche un museo all’aperto che ospita le opere in pietra lavica di diversi artisti di fama internazionale.

Il maestoso complesso nasce sulle rovine di una antica basilica, per volere della regina Margherita intorno al 1173, per ricordare la battaglia vinta da Giorgio Maniace contro i Saraceni. Alla fine del 1400, il complesso di edifici diventò proprietà dell’Ospedale di Palermo che lo trattò con molto disinteresse ed egoismo.

Il terribile sisma del 1693 che colpì la Sicilia Orientale ha distrutto anche molte parti del complesso, così i monaci furono costretti ad abbandonarlo.

Finalmente, nel 1779 l’antica abbazia fu donata all’Ammiraglio Nelson da re Ferdinando III e oggi il castello è proprietà del Comune di Bronte, che di recente ha ristrutturato gli appartamenti del Duca e gli antichi granai che appartenevano all’antica struttura.

Un meraviglioso particolare dell’ingresso della Ducea Nelson.

Le opere di ristrutturazione, in realtà, erano state già iniziate da Nelson, che purtroppo non ebbe mai la fortuna di trasferirsi nei suoi possedimenti siciliani e a Bronte. Infatti, egli morì nel 1805, pochi anni dopo aver conseguito il titolo di Duca.

Raccomandato0Consigli
Pubblicato in Turismo
411346502_7194906353892834_6592493341184545081_n
411346502_7194906353892834_6592493341184545081_n
previous arrow
next arrow

Scrivi il tuo commento

CHAT
Se vuoi usare questa funzione devi loggarti o registrarti