“Cambia le cose”

 “Cambia le cose”
Condividi questo articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Cambia le cose”

ecco la nuova campagna multicanale di Wallapop

  • Wallapop lancia la sua nuova campagna, che sottolinea l’irrazionalità del conservare oggetti che non usiamo più, promuovendo invece i benefici positivi e redditizi della loro vendita per favorire un consumo più consapevole
  • On air dal 7 gennaio e ancora una volta a firma di Wunderman Thompson, si declinerà su diversi touchpoint

 Milano, 8 gennaio 2024 – Le case degli italiani sono colme di svariati oggetti con un lato oscuro: vasi ricevuti in regalo che, anche se stonano con il salotto, vengono esposti per non fare un torto a chi li ha donati; oggetti da cucina poco utilizzati acquistati d’impulso e ancora libri che non verranno mai letti. Guardando bene questi oggetti, ci si rende conto che averli e tenerli non ha alcun senso. È da questa consapevolezza che nasce “Cambia le cose”, la nuova campagna di Wallapop on air dal 7 gennaio per le prossime settimane, sui principali canali TV e online.

La piattaforma leader nel mercato della compravendita di oggetti second-hand si affida nuovamente all’agenzia creativa internazionale Wunderman Thompson per la realizzazione della nuova campagna.



Il concept racchiude in sé un messaggio tanto semplice quanto positivo.

Ostinarsi a conservare troppi oggetti conduce a comportamenti assurdi, come ad esempio continuare a portare con sé cose inutilizzate da anni ad ogni trasloco. Tuttavia, quando le cose non hanno senso, possono sempre essere cambiate: è questo il suggerimento che Wallapop dà ai consumatori, invitandoli a vendere ciò che non usano più proprio sulla piattaforma.

Oggetti inutilizzati possono infatti tornare ad avere un senso quando vengono venduti su Wallapop, perché oltre a rendere felice chi li acquista, si trasformano in una fonte di guadagno per chi li vende.

 Ruben Navarro Sanchez, VP of Brand di Wallapop, commenta: “Siamo felici di continuare la nostra campagna pubblicitaria in Italia con un messaggio semplice con il quale vogliamo ispirare i consumatori a essere i protagonisti di un cambiamento positivo. Puntiamo ad aumentare la

consapevolezza di coloro che possiedono diversi oggetti che non utilizzano: quale momento migliore dell’inizio del nuovo anno per liberare spazio nelle proprie case e guadagnare qualche soldo extra?”.

 I tre spot (1 da 30’’ e 2 da 15’’) si alterneranno a rotazione sui principali canali televisivi italiani. I video saranno adattati anche per i social media (Meta, TikTok e YouTube). Andranno inoltre on air 2 spot radio da 20’’ e 2 pubblicità audiovisive per Spotify.

 Luca Iannucci e Pas Frezza, ECD di Wunderman Thompson, commentano: “Anche per la campagna 2024 abbiamo consolidato la partnership con Wallapop e ne siamo molto contenti. Abbiamo lavorato a stretto contatto per mettere le basi, sia strategiche sia creative, per i prossimi capitoli. Non possiamo che essere soddisfatti di questa collaborazione e del rinnovato spirito di squadra che ha rafforzato le relazioni. Con Wallapop si possono davvero cambiare le cose, in meglio”.

 Per vedere i tre nuovi spot della campagna:

Raccomandato0Consigli
Pubblicato in ADV News
411346502_7194906353892834_6592493341184545081_n
411346502_7194906353892834_6592493341184545081_n
previous arrow
next arrow

Scrivi il tuo commento

CHAT
Se vuoi usare questa funzione devi loggarti o registrarti