Caltagirone e la sua Ceramica.

 Caltagirone e la sua Ceramica.
Condividi questo articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Caltagiorne, è un piccolo paese della Sicilia situato tra i Monti Erei ed Iblei e già dal suo nome possiamo intuire come sia legato inevitabilmente ad un’arte artigianale bella, colorata e dalle forme più improbabili: la Ceramica.

Caltagirone, infatti deve il suo nome agli arabi, “Qal’at al Ghiran” col significato di “Castello dei Vasi”.

Gli Arabi nell’827 conquistarono la Sicilia e portarono con sé tantissime tradizioni, una fra cui la ceramica. In particolare erano abili nell’invetriatura, ovvero quel procedimento che consisteva nell’applicare una miscela a base di silice e piombo, che una volta cotta rendeva impermeabile l’oggetto assicurandolo dagli agenti atmosferici.

Ben presto quest’arte si diffuse in tutta la Sicilia e si perfezionò dall’incontro di diverse culture, in particolare tra quella araba-musulmana e successivamente normanna- catalana.

L’arte di creare artigianalmente: piatti, vasi, mattonelle, utensili, lumi ed oggetti di ogni tipo creò un vero e proprio mercato, tanto da essere considerata e rinomata in tutto il mondo.

I cannatari, cioè coloro che lavoravano la ceramica, perfezionarono i loro lavori, perfezionandosi in belle cromie e motivi  arabi. E soprattutto lavoravano a stretto contatto con i produttori di miele, realizzando per loro dei vasi in cui tenerlo al riparo delle intemperie. Nel corso degli anni, interessò altri oggetti e furono sempre di più i negozi che si occuparono della creazione e lavorazione della ceramica.

Ancora oggi apprezzata in tutto il mondo tanto da rendere Caltagirone e la sua meravigliosa ceramica emblema della sicilianità in tutto il mondo.

È possibile visitare anche un museo inerente alla ceramica: il Teatrino, un edificio settecentesco decorato con la maiolica, che conserva al suo interno la storia della ceramica dalla preistoria sino al novecento.

Raccomandato0Consigli
Pubblicato in Turismo
previous arrow
next arrow
Slider

Scrivi il tuo commento

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere le migliori notizie in anteprima.

CHAT
Se vuoi usare questa funzione devi loggarti o registrarti