Tra i rami incantati

“Scrivimi quante sono le note tra i rami incantati raccolte nell’estasi del nuovo pettirosso.” Emily Dickinson     ( Foto di Domenica Caponiti )Leggi ancora

Santa Maria del Focallo

Santa Maria del Focallo è una zona turistica suggestiva. Localizzata tra Ispica e Pozzallo, a 50 km da Ragusa. Vi è un afflusso di turisti  soprattutto in estate grazie alla bellezza della sua spiaggia dorata e fine, colma di piccole dune e da una meravigliosa vegetazione composta di eucalipti e acacie.           […]Leggi ancora

Testimone di nozze

I testimoni hanno , solitamente, un legame importante con la coppia che convola a nozze e devono avere un look curato e impeccabile con la cerimonia. E’ vietato un abito da cerimonia bianco o nero. Il bianco  perché richiama troppo il vestito della sposa e il nero si adatta per un funerale o una cerimonia […]Leggi ancora

Una quiete lenta

Una quiete lenta nelle terre immense. Non ha parole, si confonde tra paesaggi dimenticati. Intrecciata a mistici sguardi, diventa tatuaggio nella primavera deserta. Domenica Caponiti ( A volte capita di perderci in luoghi che non ci appartengono, dove non siamo noi stessi .Poi una luce, una forza interiore e ci riprendiamo le primavere perdute. d.c.)  […]Leggi ancora

Quando il silenzio piange

Ci sono delle volte che il silenzio piange ; sposto la tenda della notte e sui vetri opachi dipingo il mio sorriso. Domenica Caponiti       ( Foto di Domenica Caponiti) Leggi ancora

Senza tempo

Non c’è più il tempo che sfoglia settimane con la potenza di un solo passo. L’aria ha un suono rauco e si insinua in note liquefatte. Rimane in mezzo al corridoio vuoto l’arcobaleno senza colori, il pianto di un bambino e il tuo volo giovane. So che non hai più paura quando grida il vento… […]Leggi ancora

Scivolami l’anima su spighe d’amore

Nasci pensiero dentro le memorie del tempo, figura sgranata dentro palmi di solitudine. Respirami nei silenzi appannati di pianto: scie di giorni malati che chiudono cancelli alle ore nude, senza più sogni da raccontare. Stringimi tra veli d’infinito, scaccia il buio insorto nell’ingresso di un sorriso. Danzami sul cuore, scivolami l’anima su spighe d’amore e […]Leggi ancora

Nell’antico autunno dell’oceano

Non feci mai un mistero della mia malinconia; voce gitana trascinata dentro le occhiaie dell’oceano. Singhiozzò la sete nel romantico filo: mi raccontò dei ciechi sentieri. Vennero a prendermi poi i cieli addormentati … mi rivestirono di tramonti e confessai la mia prigionia. Le mie mani spostarono le notti buie, risalii a galla aggrappandomi all’antico […]Leggi ancora

Bufera di primavera

Mi cerco e mi intravedo tra i fiori in tempesta. Lontano fra cose perdute e cose mai raggiunte. Avevo un sogno ieri : tu. Tu irraggiungibile, tu irreale , tu fotografia annegata nell’oblio. Il tempo lascia, ormai, poche impronte in questa bufera di primavera. “Come vorrei svegliarmi, ancora, tra le tue braccia.”       […]Leggi ancora

Vita perduta

Deserto, silenzi, relitti. Si accorgeranno dei rami senza foglie? E delle labbra del tramonto abbandonato? Rinchiuso il pensiero nell’ombra antica. La chiave di una vita perduta è tra i semi vecchi di cose singhiozzanti. Si ascoltano i resti nei passi del viandante che passa e scosta l’erba.               Domenica […]Leggi ancora

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere le migliori notizie in anteprima.

CHAT
Se vuoi usare questa funzione devi loggarti o registrarti